Un centro vitale per la comunità

Un centro comunitario può essere un’orbita attorno alla quale girano i progetti della comunità, un luogo di incontro delle associazioni locali e di lavoro in comune. Lo Shewula Resource Center, costruito nel 2004 con il sostegno di COSPE, è diventato negli anni il punto di riferimento di tutta la comunità di Shewula e oggi ospita una piccola biblioteca aperta a tutti, computer e lo spazio necessario per riunirsi. Proprio come oggi, dove incontro 14 donne che si sono riunite per produrre piccoli oggetti d’artigianato fatti con paglia colorata, perline e conchiglie. Assieme al gruppo lavorano anche due scultori che intagliano su legni locali piatti a forma di pesce, e altre fantasie che traggono sostanza dalle foreste e dagli scenari del Lubombo.

Il gruppo al completo conta 50 donne da ogni area di Shewula e negli anni hanno affinato tecnica, varietà di prodotti e capacità di vendita grazie anche alle formazioni e al supporto dato dal progetto di COSPE. Il mercato principale sono i turisti che visitano Shewula e il Mountain Camp poco lontano ma il gruppo lavora anche su ordinazioni da tutto il paese. Durante quest’anno particolarmente difficile per la siccità e il fenomeno climatico El Nino che non ha portato a nessun raccolto, il reddito che viene da questa attività viene considerato prezioso da tutti.

 

Stella
Stella Beghini è la nostra preziosa storyteller nella campagna “Ecolubombo, le filiere del cibo”: abbiamo raccontato e continueremo a raccontare le comunità della "Lubombo Region" attraverso le sue foto e le sue interviste ai protagonisti e alle protagoniste di questa avventura. Uomini e donne impegnati nel cambiamento e nel miglioramento delle proprie condizioni di vita attraverso la conservazione e la valorizzazione delle immense risorse presenti sul territorio.

Lascia un commento